Now Playing Tracks

routavirta:

routavirta:

BLACKSMITH BASTARDS GIVEAWAY:

Ahoy to ye all crew members! Its been some time since my last giveaway and therefore as our tribe has long since exceeded 1000+ members I believe that a new one is in order.

Rules are simple as always:

Every one who has reblogged this particular post before 31 August will be part of a grand lottery with some terrific prices. 

As people have different tastes I”ll be handing out “virtual gift cards” to my Etsy Shop. At start there’ll be three differently valued gift cards up for graps: 80 e, 50 e and 25 e. If this campaign happens to get tons of shares we’ll add more cards and during this month I’m pretty sure that the inventory at my shop will get some new interesting items as well…

For a sneak peak of what can be found at my etsy shop head out to:

https://www.etsy.com/shop/routarauta

So without further ado lets get blogging and thanks for the support! Keep raising hell mates!

P.S For those wondering about shipping costs they have been taken into account in my shops prices so no need to worry about those.

Spam! Spam! Spam! Spam! Lovely spam! Wonderful spam!

http://youtu.be/tz2DknROaI8

routavirta:

routavirta:

BLACKSMITH BASTARDS GIVEAWAY:

Ahoy to ye all crew members! Its been some time since my last giveaway and therefore as our tribe has long since exceeded 1000+ members I believe that a new one is in order.

Rules are simple as always:

Every one who has reblogged this particular post before 31 August will be part of a grand lottery with some terrific prices. 

As people have different tastes I”ll be handing out “virtual gift cards” to my Etsy Shop. At start there’ll be three differently valued gift cards up for graps: 80 e, 50 e and 25 e. If this campaign happens to get tons of shares we’ll add more cards and during this month I’m pretty sure that the inventory at my shop will get some new interesting items as well…

For a sneak peak of what can be found at my etsy shop head out to:

https://www.etsy.com/shop/routarauta

So without further ado lets get blogging and thanks for the support! Keep raising hell mates!

P.S For those wondering about shipping costs they have been taken into account in my shops prices so no need to worry about those.

Spam! Spam! Spam! Spam! Lovely spam! Wonderful spam!

kon-igi:

feathers:

kon-igi:

scarligamerluss:

E quindi voi dite che non è possibile veganizzare gli animali carnivori? E le ditte produttrici di cibi vegani per cani e gatti cosa venderebbero? Ed i gatti e gatti i cui padroni illuminati nutrono a crocchette vegane perché non sono tutti morti? E tutti gli scienziati di fama internazionale che hanno dimostrato che invece è possibile veganizzare gli animali? Tutti ciarlatani? E tutte le associazioni che li stanno premiando per le loro scoperte? Tutti babbei?
La realtà è che invece non solo è possibile, non solo è auspicabile ma sta già accadendo! Oggi i cani ed i gatti, domani il resto della fauna! Che voi ottusi mangia-cadaveri lo vogliate o no! Il futuro è vegan per tutti ed è meglio che ve ne facciate una ragione!

(via Sterilizziamo gli animali carnivori)

Sembra un fake ma non lo è

L’amministratore è un ubertroll regale che ha subito attirato  a sé le miriadi di cretidioti pronti alla lotta armata vegana…

Questo non è un fake, invece: 

http://ricetteveganepercani.com/

Ogni qualvolta il mio cane assume carboidrati o proteine vegetali il NORAD passa subito a DEFCON 2 per rilevazione di attacco biochimico con gas vietati dalla Convenzione di Ginevra.

Ho smesso di ascoltare una fantastica canzone (Caledonia) solo per cercare questo videro e rispondere. quindi fate Voi
http://youtu.be/xkR2XEYEFgk

Caledonia

I don’t know if you can see the changes that have come over me
In these last few days I’ve been afraid that I might drift away
So I’ve been telling old stories, singing songs, that make me think about where I come from
That’s the reason why I seem so far away today

CHORUS
Let me tell you that I love you and I think about you all the time
Caledonia you’re calling me and now I’m going home
But if I should become a stranger you know that it would make me more than sad
Caledonia’s been everything I’ve ever had

I have moved and I’ve kept on moving, proved the points that I needed proving
Lost the friends that I needed losing, found others on the way
I have tried and I’ve kept on trying, stolen dreams, yes there’s no denying*
I have traveled hard sometimes with conscience flying somewhere in the wind

CHORUS

Now I’m sitting here before the fire, the empty room the forest choir
The flames that couldn’t get any higher they’ve withered now they’ve gone
But I’m steady thinking, my way is clear and I know what I will do tomorrow
When the hands have shaken and the kisses flow then I will disappear

CHORUS

Adorned Brood - In Battle

In Battle


[Music: Jan & Thorsten / Lyrics: Frost]

As I gaze into the sky
I can see the ravens fly
And as I hear the northern call
In battle is where I will fall
When axes clash and blood is shed
My path is paved by the dead
In battle I will reign supreme
On victory I am so keen

As I gaze into the sky
I can see the ravens fly
And as I hear the northern call
In battle is where I will fall

In battle we will stand or fall
Waiting for the northern call
To Asgard we’re gonna fly
Ravenlike we’ll soar to the sky

[Chorus]

In battle [3x]
I will reign supreme
In battle [2x]
We will stand or fall
In Battle

[Chorus]

In battle we will stand or fall
Waiting for the northern call
To Asgard we’re gonna fly
Ravenlike we’ll soar to the sky

Garmarna - Herr Mannelig 

Bittida en morgon innan solen upprannInnan foglarna började sjungaBergatrollet friade till fager ungersvenHon hade en falskeliger tungaHerr Mannelig herr Mannelig trolofven i migFör det jag bjuder så gernaI kunnen väl svara endast ja eller nejOm I viljen eller ej:Eder vill jag gifva de gångare tolfSom gå uti rosendelundeAldrig har det varit någon sadel uppå demEj heller betsel uti munnenEder vill jag gifva de qvarnarna tolfSom stå mellan Tillö och TernöStenarna de äro af rödaste gullOch hjulen silfverbeslagnaEder vill jag gifva ett förgyllande svärdSom klingar utaf femton guldringarOch strida huru I strida villStridsplatsen skolen I väl vinnaEder vill jag gifva en skjorta så nyDen bästa I lysten att slitaInte är hon sömnad av nål eller tråMen virkat av silket det hvitaSådana gåfvor toge jag väl emotOm du vore en kristelig qvinnaMen nu så är du det värsta bergatrollAf Neckens och djävulens stämmaBergatrollet ut på dörren sprangHon rister och jämrar sig svåraHade jag fått den fager ungersvenSå hade jag mistat min plågaHerr Mannelig herr Mannelig trolofven i migFör det jag bjuder så gernaI kunnen väl svara endast ja eller nejOm I viljen eller ej:|


Traduzione:

Una mattina presto prima che il Sole sorgesse

e gli uccelli cantassero la loro dolce canzone

la troll di montagna con lingua falsa

ed ingannevole propose al signore:


Sir Mannelig, Sir Mannelig mi vorrai sposare

per tutto quello che io sarò lieta di offrirti?

Potrai rispondere solo sì o no,

farai così o no?


Ti darò dodici magnifici cavalli

che pascolano in un boschetto ombroso

non hanno mai avuto una sella sulle loro schiene

ne morso nelle loro bocche


Ti darò dodici bei mulini

che si trovano fra Tillo e Terno

le macine sono dell’ottone più rosso

e le ruote sono cariche d’argento


Ti darò una spada dorata

che tintinna come quindici anelli d’oro

in guerra potrai colpire come vorrai tu

e sul campo di battaglia sarai vincitore


Ti darò una camicia nuova

la più lussuosa da indossare

non è stata cucita con ago e filo

ma fatta all’uncinetto con la seta più bianca


Sarei molto lieto di ricevere regali come questi

se tu fossi una donna cristiana

ma io so che sei la peggiore troll di montagna

figlia degli spiriti maligni e del demonio


La troll di montagna corse fuori dalla porta

strillando e lamentandosi a gran voce:

"Se fossi riuscita a sposare quel bel signore

ora sarei libera da questo tormento”


Sir Mannelig, Sir Mannelig mi vorrai sposare

per tutto quello che io sarò lieta di offrirti?

Potrai rispondere solo sì o no,

farai così o no?

labusta ha chiesto:

Ciao! Le chiedo cortesemente di fornirmi delle informazioni circa il potere fecondante dello spermatozoo: Se il mio ragazzo non si lava tra un rapporto e l'altro (a distanza di mezz'ora) c è il rischio che gli spermatozoi siano ancora vivi e quindi possano fecondare? (Ovviamente lui eiacula "fuori") Grazie mille in anticipo!!!!

kon-igi:

kon-igi:

Ti racconterò una storiella zen:

C’erano una volta un tubo per innaffiare e un’elettrovalvola idraulica di sicurezza.
Il tubo da innaffiare era rotto e perdeva acqua in continuazione mentre l’elettrovalvola era nuova di fabbrica, con tutte le zincature in ordine e soprattutto non usciva un goccio d’acqua che lei non volesse.
Quest’ultima si prendeva gioco del povero tubo, facendo casuali battute sulla sua capacità di trattenere liquidi: — Ah, sei sponsorizzato dalla Tena Lady? — oppure — Se ti piace uccidere piccoli animali e appiccare incendi soddisfi la triade di MacDonald per essere il primo tubo da giardino serial killer della storia!
Il tubo da innaffiare era ogni giorno sempre più disperato poiché, indipendentemente dalla sua volontà di spruzzare acqua, ne perdeva sempre un po’ sia prima dell’innaffiatura che dopo.
Il giardiniere smise di utilizzare il vecchio tubo perché preferiva la tecnologia infallibile dell’elettrovalvola e questi venne lasciato con le sue perdite d’acqua a giacere in mezzo al prato.
Un giorno una Driade di 17° livello, che aveva appena affogato nello stagno un gruppo di maghi, guerrieri e chierici alla loro prima avventura di Dungeons&Dragons, sentì dei lamenti provenire da un prato e, incuriosita, decise di andarne a scoprire la fonte.
Grande fu lo stupore quando, in mezzo ad un eden rigoglioso di cespugli di passiflora, orchidee, ranuncoli e rose vampiro vide un tubo da giardino piangente: — Perché, o vecchio tubo, versi le tue lacrime copiose simile ad una bambina attaccata alle gonne della madre che versa dai suoi occhi zampilli di acqua sorgiva come una polla di tarda primavera? (La Driade aveva fatto il Liceo Classico e non mancava mai di farlo pesare).
O Driade, o sposa amata di Orfeo! — disse il tubo —  Cosa vuole da me la preda di Aristeo, colei che per la sua bellezza il volere di Ade fu sfidato e mille perigli il suo amato dovette affrontare tra le cupe ombre del Tartaro senza aurora! (Il tubo da innaffiare aveva una Laurea in Lettere Antiche ma lo faceva notare solo se indispettito da domande idiote) Io non sono che un povero tubo abbandonato in mezzo a un prato perché non più capace di trattenere acqua e, me tapino, mi struggo rimirando la bellezza di quell’elettrovalvola che mille volte meglio di me la trattiene!
La driade sorrise come solo una driade sa fare (nella classifica mondiale dei sorrisi le driadi occupano il terzo posto, al secondo c’è la Gioconda e al primo io quando mi portano doppia porzione di panna cotta al ristorante) e disse: — O tubo, guarda come rigogliosa è cresciuta la verzura nei tuoi pressi! Il tuo stillicidio quotidiano è stato indipendente dalla tua volontà di versare acqua e noi per questo ti siamo riconoscenti! Invece guarda là come triste e misera giace l’elettrovalvola idraulica, anche perché vorrei sapere che diamine è saltato in mente al giardiniere di acquistare un’elettrovalvola se Edison nascerà solo tra 2800 anni.

Ecco, il pene del tuo ragazzo non è l’elettrovalvola, ma il tubo.

Reblog sociale di chiarificazione

epica

We make Tumblr themes